Rossini Energy - Zoelino

Energia efficiente : Con Zoelino è l’auto elettrica ad alimentare la tua casa (e viceversa)

Novembre 21, 2019 4:33 pm Pubblicato da

La sfida della transizione energetica è stata accolta da diverse realtà. Tra queste, una delle più interessanti nel settore dell’autoconsumo è sicuramente Rossini Energy, start up italo-francese che dal 2016 progetta, sviluppa, installa e gestisce soluzioni di autoconsumo solare e di servizi di rete. Tra le soluzioni di ricarica intelligenti per autoconsumo proposte dall’azienda, infatti, spicca Zoelino, il dispositivo presentato in anteprima a Ecomondo (sul mercato da dicembre 2019) in grado di rendere bidirezionale la Renault Zoe, permettendo l’utilizzo della batteria come accumulo on-grid e off-grid.

Una soluzione a cui nessuno, in Italia, aveva mai pensato prima, quella proposta da Rossini Energy. D’altra parte, le auto elettriche non sono altro che batterie su quattro ruote, quindi perché non sfruttarle anche come accumulatori, per stoccare l’energia pulita che autoproduciamo con i pannelli solari? Perché non renderle parti integranti delle soluzioni energetiche degli edifici?

Zoelino integra un sistema di dialogo con il pacco batterie di qualsiasi modello di Zoe (che, insieme alla Nissan Lead, oggi è l’unica autovettura elettrica abilita a cedere energia) che consente il prelievo, e un sistema di contabilizzazione dell’energia in entrata e in uscita. Connettendosi via wireless all’energy meter che misura i flussi energetici dell’edificio, la colonnina decide automaticamente se caricare o scaricare la batteria, a seconda che vi sia energia solare in eccedenza oppure no. Il sistema, del tutto programmabile, fornisce solo la potenza richiesta dalla casa (la potenza ottenibile è il massimo del monofase 7kW).  Il sistema utilizza un inverter nato per il fotovoltaico e opportunamente modificato per interfacciarsi con la Zoe, e una piccola elettronica che viene montata nel cofano della macchina.

Rossini Energy - Luca Rossini - Zoelino

Il sistema è completamente pilotato e monitorato via App – spiega Luca Rossini, co-fondatore dell’azienda -. Tramite un connettore dedicato, viene trasferita la corrente alternata e la corrente continua. In pratica con Zoelino è possibile caricare rapidamente la propria Renault Zoe (fino a 22kW), come con qualsiasi altra colonnina da casa, ma anche di ‘scaricarla’, ovvero recuperare energia dalla batteria dell’auto e usarla per alimentare la propria abitazione, per un beneficio sia economico che ecologico”.

Zoelino trasforma quindi quella che prima era “solo” un’auto, in un sistema di accumulo che permette al suo possessore di ridurre la bolletta, arrivando a risparmiare dai 1.000 ai 2.000€ l’anno.

Download Best WordPress Themes Free Download
Download Nulled WordPress Themes
Download Nulled WordPress Themes
Download WordPress Themes
free download udemy course

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da lucarossini

Non è più possibile commentare.